XXVI Congresso Eucaristico Nazionale: grande partecipazione alla S. Messa di apertura

img_0316

Il Congresso Eucaristico Nazionale si è aperto con la S. Messa in piazza Matteotti; una celebrazione partecipata, vissuta con devozione e seguita da una suggestiva processione eucaristica conclusasi in Cattedrale. Tante le persone che sono rimaste in piedi e hanno seguito la S. Messa in piedi in un clima di grande raccoglimento.
La celebrazione è stata presieduta dal Cardinale Bagnasco e concelebrata dai Vescovi Mons. Martino Canessa, Mons. Nicolò Anselmi, Mons. Nunzio Galantino, Mons. Giovanni D’Ercole, Mons. Pietro Santoro e da centinata di sacerdoti.
Erano presenti numerose autorità; tra gli altri il prefetto Fiamma Spena, l’assessore Carla Sibilla per il Comune e Edoardo Rixi per la Regione Liguria.
Si stima che abbiano partecipato alla S. Messa circa 3000 persone; particolarmente numeroso il gruppo dei giornalisti e operatori della comunicazione che hanno seguito l’evento.

“Nell’ora in cui si spegne il giorno, in tutte le nostre Diocesi ha inizio il XXVI Congresso Eucaristico Nazionale. Ora solenne questa, gravida di commozione e di grazia: stretti nel vincolo dell’unica fede, Pastori e Comunità elevano a Gesù-Eucaristia una sinfonia di cuori, una corale preghiera di lode. Vorremmo che l’Italia si accorgesse che sta accadendo qualcosa nel suo grembo, qualcosa di vero e di bello che la riguarda da vicino. Il nostro pensiero corre al Santo Padre Francesco: Egli è con noi con quell’affetto caldo e paterno che tutto il mondo conosce e ricambia. Lo ringrazio per aver voluto nominare me come suo Inviato Speciale per questo momento tanto significativo. A Lui rinnoviamo il nostro affetto filiale e la nostra pronta comunione. 
Con queste parole ha iniziato la sua omelia il Cardinale Bagnasco

Fonte: www.chiesadigenova.it dell’Arcidiocesi di Genova

img-20160915-wa0026

Print Friendly, PDF & Email

I commenti sono chiusi.