Camogli: prima tappa del progetto “Venti lenti sugli Ex Voto”

A Camogli, dopo l’incontro svoltosi sabato 19 novembre per presentare il progetto “Venti lenti sugli Ex Voto”, promosso dal Comitato “500 Anni Apparizione Nostra Signora del Boschetto di Camogli”, questa mattina, sul piazzale davanti al Santuario, è in corso la consegna del materiale.

Il chiostro del Santuario di N.S. del Boschetto è sede di una ricca collezione di ex voto. E per valorizzarla si è pensato di proporre di riprodurre su pannelli in legno, nel formato cm 120×80, il maxi ingrandimento di un particolare a scelta dell’autore.

“Siamo molto soddisfatti; l’idea è originale e il fatto che vi siano state 20 adesioni, tra singoli e gruppi, significa che c’è partecipazione – spiega Davide Oneto, membro del Comitato e referente del progetto – Pensiamo di esporli più volte da metà giugno; i 20 pannelli riempiranno ben 24 metri. Un’idea potrebbe esserle quella di posizionarli sul lungomare per suscitare la curiosità di visitare il Santuario, così come si potrebbe indire un concorso per trovare a quale ex voto corrisponde il maxi ingrandimento”.

La prossima tappa del progetto prevede, a metà febbraio 2017, un incontro dove saranno visti i disegni realizzati a matita e consegnati pennelli e colori per terminare l’opera; a giugno la consegna.

Il “Comitato 500 anni Apparizione N.S. del Boschetto” ha lo scopo di reperire fondi ed organizzare eventi supportando le istituzioni civili e religiose nell’organizzazione dei festeggiamenti per il 500° anniversario dell’Apparizione, che si svolgeranno dal 2 luglio 2018 al 2 luglio 2019.

Testo e foto di Consuelo Pallavicini – Fonte www.levantenews.it del 26/11/2016

p1260360-512x384

Alcuni membri del Comitato: Augusto Massa, Vieri Boldrini, Fabrizio Fancello (presidente), Davide Oneto

p1260361-512x384

Davide Oneto consegna ad Alessio Devoto pannello, matita e gomma

Print Friendly, PDF & Email

I commenti sono chiusi.